Frutteto Condiviso

Parco Pubblico

Il Frutteto Condiviso è un parco pubblico ad accesso libero dove le specie vegetali presenti sono per lo più alberi da frutto. Obiettivo del progetto è creare un luogo di biodiversità aperto alla comunità.

Frutteto Condiviso Calvenzano
Frutteto Condiviso Calvenzano

Descrizione

Dalla volontà di caratterizzare la nuova area verde di via Roma, costituitasi dal completamento della viabilità stradale della zona nord del paese, nasce l’idea di realizzare uno spazio verde attrezzato dedicato alla comunità: il Frutteto Condiviso, un parco accessibile a tutti.

Poteva essere un’area verde “standard” oppure qualcosa di più, l’Amministrazione Comunale ha scelto la seconda ipotesi, investendo (anche attraverso bandi e finanziamenti ad hoc) in un progetto identitario, quasi unico in Italia, dove poter coniugare la valorizzazione dell’ambiente, la biodiversità e il senso di comunità, realizzando uno spazio verde accogliente in cui mettere a dimora diverse piante da frutto ad elevata rusticità e bassa manutenzione.

Il Frutteto Condiviso vedrà l’intitolazione della piazzetta centrale a “Eva Mameli Calvino” prima donna a ottenere nel 1915 la libera docenza in botanica l’Università di Cagliari, è inoltre considerata la “prima e unica donna” del movimento per la conservazione della natura tra le due guerre.

Tra le specie presenti nel Frutteto Condiviso troviamo varietà di Morus Nigra (gelso nero), Corylus avellana (noccioli), Cydonia oblonga (melocotogno), Diospyros kaki (cachi), Eriobotrya japonica (nespolo giapponese), Juglans regia (noce), Pyrus calleryana ‘Chanticleer’ (pero ornamentale), e altre numerose varietà di piante e arbusti.

 

Progetto: Arch. Paesaggista Paolo Richelmi

Realizzazione: Togni Giardini

 

Galleria immagini


Modalità accesso

Accesso libero 24/7


Indirizzo

Via Roma, Calvenzano


CAP

24040



Ultimo aggiornamento

19/12/2023, 11:03

Salta al contenuto principale